TUSSIBRON*SCIR FL 190ML

TUSSIBRON*SCIR FL 190ML

SELLA Srl
019911015
Ultimi articoli in magazzino
9,90 €

Descrizione

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico della tosse di varia natura.

Posologia e modalità d'uso

Adulti: 15 ml di sciroppo 4 volte al giorno, oppure 1 o 2 compresse da deglutire con un po’ d’acqua 3 volte al giorno dopo i pasti. Bambini da 1 a 4 anni: 5 ml di sciroppo 4 volte al giorno. Bambini da 4 anni in poi: 10 ml di sciroppo 4 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate.

Controindicazioni

- Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

Effetti indesiderati

Sono stati segnalati raramente disturbi gastrointestinali con nausea, vomito e diarrea. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Avvertenze speciali

Nei pazienti sotto terapia con anticoagulanti si consiglia di non assumere il Tussibron senza previa consultazione del medico. Tussibron Sciroppo contiene saccarosio: Il prodotto contiene zuccheri. Di ciò si tenga conto in pazienti diabetici e pazienti che seguano regimi dietetici ipocalorici. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isolmaltasi, non devono assumere questo medicinale. Tussibron Sciroppo contiene metile para-idrossibenzoato: Può causare reazione allergiche (anche ritardate). Tussibron Sciroppo contiene etanolo (contenuto nell’aroma alkermes): Questo medicinale contiene 0,2 mg di alcol (etanolo) in ogni ml è equivalente a 0,02% w/v. La quantità in 60 ml di questo medicinale è equivalente a meno di 1 ml di birra o 1 ml di vino. La piccola quantità di alcol in questo medicinale non produrrà effetti rilevanti. Tussibron Compresse contiene lattosio: I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit totale di lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devono assumere questo medicinale. Non usare per trattamenti prolungati. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

Gravidanza e allattamento

Tussibron può essere usato durante la gravidanza e l’allattamento.

Scadenza e conservazione

Conservare il recipiente ben chiuso.

Interazioni con altri farmaci

I pazienti in trattamento con anticoagulanti devono consultare il proprio medico prima di assumere Tussibron.

Sovradosaggio

In caso di ingestione/assunzione accidentale del medicinale, avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.

Principi attivi

Tussibron 1% oxolamina citrato sciroppo 100 ml di sciroppo contengono: Principio attivo: Oxolamina citrato 1 g. Eccipienti con effetti noti: saccarosio, etanolo 96% (contenuto nell’aroma alkermes) e metile para-idrossibenzoato. Tussibron 100 mg oxolamina citrato compresse Una compressa contiene: Principio attivo: Oxolamina citrato 100 mg. Eccipiente con effetti noti: lattosio. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

Eccipienti

Tussibron sciroppo: Saccarosio, acido citrico, aroma alkermes (etanolo 96%), metile para-idrossibenzoato, acqua depurata. Tussibron compresse: Lattosio, amido.


Product added to wishlist