Tempo di lettura/visione: 6 minuti

“Se la malattia e la tristezza sono contagiose, non c’è niente al mondo così irresistibilmente contagioso come il riso e il buonumore.”  Charles Dickens

La malattia rende vulnerabili e bisognosi dell'attenzione dell'altro: l'11 febbraio si ricorda l'importanza della cura del malato

La giornata dell'11 febbraio è dedicata alla condizione del malato. Fu istituita da Papa Paolo Giovanni II nel 1992 in memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes.
Quando il malato soffre anche senza volerlo diffonde il suo malessere a chi gli sta vicino, amici, familiari etc.. 
Il significato di malattia si contrappone a quello di salute, quest'ultima indica una condizione di benessere fisico, psichico e sociale dell'uomo, pertanto la malattia presuppone che vi sia qualche cosa che non funziona correttamente.

Perché il malato ha bisogno del supporto degli altri?

La quotidianità di chi soffre a causa di una malattia, diventa colma di incertezze, paure e terrore. Di fronte ad essa l'uomo si sente impotente, incapace di reagire e di combatterla con le proprie armi. Ci si affida alle strutture ospedaliere specializzate e senza più difese, ci si affida all'altro con speranza e angoscia.
La famiglia del malato si ritrova spesso ad affrontare situazioni difficili sia emotivamente che fisicamente ed è per questo che il sistema sanitario e l'assistenza di personale specializzato diviene essenziale. 
Al centro di tutto in ogni caso, ci deve essere l'attenzione al malato.

Anche la farmacia è chiamata a dare sostegno e consiglio per chi soffre a causa di una malattia

Si è visto recentemente, durante il periodo della pandemia quanto è stato essenziale l'aiuto delle farmacie sul territorio per contribuire al lavoro degli ospedali e delle strutture sanitarie.
Ogni giorno da professionisti veniamo a contatto anche con persone che soffrono per una malattia o un disturbo più o meno grave ed è nostro dovere offrire il consiglio del farmacista e i servizi a sostegno della salute come quelli importantissimi della prevenzione di determinate patologie.
Oggi, è ancora più facile la prenotazione sia del farmaco che del servizio che è possibile in un secondo momento venire a ritirare presso la Farmacia Vincoli. C'è a disposizione di tutti l'App Ti Serviamo che consente tramite il cellulare di prenotare parafarmaci, farmaci e servizi, essere informati del loro costo e dell'eventuale "preparazione" nel caso dei Servizi.
Ti consigliamo di scaricarla o di chiedere al farmacista maggiori informazioni a riguardo.

Vogliamo essere al fianco di chi ha bisogno di una consiglio, di un farmaco e di qualsiasi altro prodotto che contribuisca a far star bene chi soffre. Per questo siamo una farmacia presente a nord di Brescia aperta 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, inclusi anche i festivi e le domeniche perché vogliamo esserci.

Prenota farmaci e servizi direttamente sull'App TiServiamo


Product added to wishlist