Come rafforzare le difese immunitarie e prevenire i malanni di stagione? Ci sono degli alimenti che possono aiutare il nostro sistema immunitario. Scopri come continuando la lettura!

Carote e ortaggi ricchi di betacarotene per stimolare il sistema immunitario

Le carote e tutti gli alimenti ricchi di betacarotene, quelli rossi e arancioni come la zucca e le barbabietole ma anche le patate dolci, aiutano ad accrescere il numero di cellule decretate alla lotta contro le infezioni, inoltre depurano l’organismo e combattono l’azione dannosa dei radicali liberi, contrastando l’invecchiamento cellulare. Sono quindi degli ottimi stimolatori del sistema immunitario da consumare regolarmente nella nostra dieta.

 

Funghi ricchi di betaglucani che difendono l’organismo

I funghi, soprattutto quelli denominati shiitake, maitake e reishi, sono dei veri e proprio medicinali naturali. Contengono betaglucani, dei carboidrati complessi che aiutano a rinforzare le difese immunitarie contro le infezioni e sono ricchi di selenio, micronutriente molto importante nella produzione delle citochine, (molecole proteiche coinvolte nella risposta immunitaria) riducendo anche il rischio di allergie dovute al mal funzionamento del sistema immunitario. Questi funghi possono essere consumati freschi o sotto forma di integratori alimentari.

 

Semi oleosi, legumi e cereali integrali ricchi di vitamine immunoprotettive

I semi oleosi, e in particolare le mandorle, sono ricchi di vitamina E e antiossidanti, elementi in grado di proteggere l’organismo da raffreddore e malesseri stagionali. Inoltre, insieme a cereali integrali, legumi e germogli di frumento, assicurano il corretto apporto di sali minerali e di vitamine del gruppo B, dall’azione immunoprotettiva, ad esclusione della vitamina B12 che è contenuta nelle uova, nel pesce, nei formaggi, in alcune alghe e nel polline delle api.

Ti aspettiamo ancora per scoprire nuovi alimenti importanti per le  difese immunitarie!