HMB (Idrossimetilbutirrato): conosciamolo insieme!

HMB (o idrossi-beta-metilbutirrato), è un metabolita sintetizzato dall’organismo a partire dalla leucina (amminoacido essenziale). La leucina stessa è ben nota per la capacità di indurre la sintesi muscolare proteica con conseguente aumento di forza e massa muscolare, diminuzione della proteolisi, riduzione dell’insorgenza dei cosiddetti DOMS (dolori muscolari dopo lo svolgimento di esercizio fisico) e prevenzione del decadimento del testosterone in circolo. Alcuni degli effetti della leucina (in particolare la riduzione della proteolisi e dei DOMS e l’aumento della forza) sembrano correlati proprio alla presenza del metabolita HMB nel flusso sanguigno.

HMB a cosa serve?

HMB è un integratore molto noto nell’ambito sportivo che ha riscosso una particolare popolarità nel 1996 negli Stati Uniti perché utilizzato dagli atleti in preparazione per le Olimpiadi di Atlanta. Da quel momento sono stati fatti diversi studi nel campo dell’integrazione sportiva, tra cui quello di Nissen et al [1], che è stato tra i primi a dimostrare che l’integrazione di questo è in grado di:

  • Ridurre la disgregazione delle fibre muscolari (proteolisi), dopo aver eseguito esercizi fisici di resistenza
  • Aumentare massa muscolare e forza, con risultati proporzionali alla dose ingerita.

L’integrazione di HMB alla dose di 3 gr al giorno, preferibilmente in prossimità di una prestazione fisica o allenamento, garantisce un buon effetto anticatabolico e di aumento di forza e massa muscolare.

3gr di questo integratore al giorno corrisponderebbero a dosi elevatissime di leucina (circa 60gr), motivo per cui ha molto più senso assumere il suo metabolita HMB nel nostro protocollo di integrazione sportiva. Particolarmente indicato l’effetto anticatabolico in soggetti sportivi e non, con focus particolare sugli over 50. In questi soggetti può verificarsi una fisiologica perdita della massa magra che diventa significativa dopo la quinta decade di vita e che può raggiungere anche l’8% di perdita ogni decade.

Referenze
  • Nissen S, Sharp R, Ray M, Rathmacher JA, Rice D, Fuller JC, Connelly AS, Abumrad N., “Effect of leucine metabolite beta-hydroxy-beta-methylbutyrate on muscle metabolism during resistance-exercise training”. J Appl Physiol. 1996, 81: 2095-2104.