Flavanoli: a cosa servono

I flavanoli sono gli alleati ideali per un’azione energizzante. Sono un grande aiuto per lo sportivo che deve affrontare un intenso e prolungato esercizio fisico, cedendo sostanze ad elevato potere energetico, rapidamente assimilate dall’organismo.

Servono inoltre per il controllo apporto lipidico: il basso contenuto in grassi rende possibile il monitoraggio lipidico.

Quando e come utilizzarlo:

Da assumere prima dell’attività fisica o in prossimità della prestazione sportiva. La dose giornaliera va adeguata in funzione delle tempistiche in cui vogliamo ottenere il risultato.

Curiosità:

Il freddo crea difficoltà alla circolazione perché il cuore fa maggior fatica a pompare il sangue a livello periferico. Considerando che c’è un maggior bisogno di generare calore corporeo; la tendenza è quella di iper riscaldarsi ma questo può provocare shock termici ai vasi. I flavanoli grazie alle loro proprietà migliorano la temperatura periferica importante durante l’attività sportiva.

L’associazione di carboidrati e flavanoli del cacao aiutano a mantenere l’elasticità delle pareti dei vasi sanguigni. Questo comporta un miglioramento per il flusso fisiologico che veicola ossigeno ai muscoli e al cervello, questa combinazione la troviamo, per esempio, in Enervit Carbo flow.